top of page
  • Immagine del redattoreRoberta

7 trucchi per fare campeggio con i bambini

Se conosci alcuni piccoli trucchi, fare campeggio con i bambini può essere una tipologia di vacanza molto divertente, oltre che per tutte le tasche. Anche i bambini molto piccoli possono prendere parte a una vacanza in campeggio: non è mai troppo presto per loro! La natura, infatti, offre un'esperienza completa e fruibile da tutta la famiglia. Abituare i tuoi bambini al campeggio è un modo meraviglioso per far conoscere le bellezze della natura alle nuove generazioni, oltre ad essere anche un modo per unire di più la famiglia. E, come per tante altre cose, se non sei mai stato un campeggiatore, magari perchè non hai mai provato, i tuoi figli possono darti la splendida opportunità di sperimentarti e conoscere cose di te o nuove cose che ti piacciono, ma che non sospettavi prima! Neonati, bambini in età prescolare, bambini e adolescenti: per ognuna di queste età il campeggio ha delle attrattive differenti: il verso dei gufi, lo spettacolo del cielo stellato di notte, farfalle e altri insetti carini e, naturalmente, poter giocare a scavare fosse nel terreno o nella sabbia. Queste esperienze faranno desiderare ai bambini di ripetere l'esperienza del campeggio! Tuttavia, per rendere il campeggio con bambini un'avventura davvero interessante e per assicurarne il successo, riassumo qui i miei migliori consigli a cui ti invito a prestare attenzione.


# 1: prova prima a casa Soprattutto se è l tua prima esperienza in campeggio con la famiglia, dovresti iniziare a fare alcune prove casa. Puoi esercitarti ad esempio con il lancio della tenda, nel cortile o direttamente in casa. Consentire ai bambini di dormire e rilassarsi nella tenda in modo che possano iniziare ad abituarsi a un ambiente di sonno diverso. Un altro modo per prepararsi al campeggio è prendersi del tempo libero e trascorrere tutto il giorno in un parco vicino.


Fai attenzione alle reazioni dei tuoi figli in queste due occasioni di stare/dormire in tenda e passare quasi tutto il giorno al parco. La tua osservazione ti aiuterà ad ottenere informazioni su come pianificare il tuo soggiorno in campeggio come famiglia.


# 2: Trova il campeggio adatto più alle tue esigenze Nella tua ricerca e scelta del campeggio, presta attenzione ai servizi per famiglie/bambini. Numerosi campeggi dispongono di parchi giochi per bambini, campi sportivi, balneari/spiagge e discoteche. Alcuni camping includono anche aree picnic, minimarket, animazione... Inoltre, fai attenzione alle comodità di base, come le docce calde o, se pensi di averne bisogno, la connessione wifi. Se sei alle prime armi con il campeggio in famiglia, il mio consiglio è di non andare troppo lontano da casa. Inoltre, sempre se sei agli inizi, dovresti scegliere campeggi che offrano un maggior numero di servizi e comodità, in modo che i tuoi bambini possano stare comodi mentre sono in campeggio. Puoi anche chiedere ai tuoi amici più "navigati" di consigliarti un campeggio adatto alle famiglie.


# 3: Scopri le attività di campeggio adatte alla famiglia Quando pianifichi il campeggio con i bambini, dovresti cercare la possibilità di fare autonomamente o di trovare attività organizzate che possano essere divertenti per i bambini. In questa fase puoi coinvolgere i bambini e chiedere loro cosa vorrebbero fare quando saranno in campeggio. Non trascurare i loro suggerimenti o sarai tu a stancarti quando iniziano a lamentarsi della noia. Quindi, cerca cose che i bambini o una famiglia possono fare mentre sono in campeggio (ad esempio la pesca, la raccolta di bacche, andare in spiaggia, il nuoto, la visita di riserve naturali e altro ancora). È anche importante scoprire quando queste attività vengono organizzate in campeggio (verificate che il programma delle attività proposte dalla struttura sia attivo durante il vostro soggiorno, per non trovare spiacevoli sorprese!). Inoltre, facili itinerari naturalistici di gruppo nelle vicinanze dei campeggi più organizzati sono un'ottima idea di attività per tutta la famiglia.

# 4: Coinvolgi i bambini nei preparativi È qui che inizia l'eccitazione. I bambini saranno sicuramente felici di preparare i propri bagagli per una vacanza in campeggio con la famiglia! Ma prima, ti consiglio di predisporre una lista di cose da mettere in valigia, nonchè dell'attrezzatura da campeggio di cui avrete bisogno. Chiaramente assicurati di controllare cosa hanno messo nelle loro valigie!


L'organizzazione è importante quando si sta con i bambini, ma nel campeggio lo è ancora di più. Anche in questo, puoi convolgere i tuoi figli: ad esempio, dai ai bambini uno zainetto personale in cui collocare i loro oggetti e giochi personali e invitali a rimettere tutto a posto nello zaino dopo l'uso, mentre si trovano al campeggio. Puoi utilizzare etichette o borse di diversi colori per differenziare gli oggetti di ogni bambino.

# 5: Portate con voi i cibi preferiti dai bambini Condividere i pasti in famiglia, magari seduti attorno al fuoco, è uno degli aspetti più interessanti di una vacanza in campeggio con la famiglia. Il divertimento aumenta ancora di più quando a questi si aggiunge un barbecue. Fare un barbecue può essere un'attività veramente divertente per i bambini durante il campeggio. Per questo, e per rendere l'esperienza divertente e sicura per tutta la famiglia, dovresti fare attenzione a questi suggerimenti per le grigliate all'aperto con i bambini: - Insegnare ai bambini a mantenere mentre si griglia una distanza di sicurezza, che dovrebbe essere di circa 3 metri. - Assegnare ai bambini dei compiti che prevedano rischi commisurati alla loro atà/capacità. Esempi di compiti più semplici possono essere lavare le verdure e assemblare gli ingredienti da grigliare, mentre attività più complesse possono essere formare gli hamburger, condire le pietanze e mescolare l'insalata. Quindi, se il campeggio permette di fare barbecue ma non dispone di braci, non dimenticare di acquistare una piccola brace portatile se hai intenzione di grigliare mentre sei in campeggio con la famiglia.


# 6: converti alcuni momenti in un momento di insegnamento Sfrutta al massimo ogni occasione possibile offerta dalla esperienza del campeggio per insegnare cose nuove ai bambini. Ad esempio, quando visitate una riserva naturale, potresti cogliere l'opportunità per insegnare ai bambini l'importanza di prendersi cura della natura, oltre che ovviamente a riconoscere piante e animali.


# 7: la sicurezza è il segreto Stabilisci regole chiare e inderogabili su quanto lontano possono andare i bambini e le cose che possono o non possono fare quando si è in campeggio. Dovresti anche insegnare loro cosa fare se si trovassero per qualche motivo lontani dalla vostra piazzola e non sapessero ritrovare la strada del ritorno. Anche insegnargli a fischiare ti aiuterà a trovarli se dovessero trovarsi fuori dalla zona di sicurezza.




29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page